UTRECHT //// il Centraal Museum, la mostra punk God save the Queen /// la citta`

Image

Un giorno a Utrecht. Una piccola Amsterdam, forse più bella. Utrecht è “‘la città universitaria” dell’Olanda, importante anche per la sua storia. In un giorno e`praticamente visitabile tutta, almeno per averne un’idea.

Ho girato la cittá e il suo museo principale, il Centraal Museum. Qui si trovano dipinti nordici dal ‘400 al ‘700, una meravigliosa casa delle bambole del ‘700, e, inaspettato … una vasta sezione dedicata a un laboratorio per 12 artisti internazionali tra designer, video maker e fotografi, e tutta una parte dedicata al contemporaneo con mostre temporanee. Sono capitata per God Save the Queen, una mostra sugli anni ’80 ( gia’ dal titolo, citazione della canzone dei Sex Pistols). Un percorso, molto rapido a abbastanza superficiale, ma divertente, tra la nascita dei graffiti, lo sviluppo di alcune culture underground, la video arte, il documentario ecc… Di impatto la prima sala con 3 grandi opere di 3 nomi fondamentali: un video di Gordon Matta-Clark, un gigantesco cartellone in pvc firmato Keith Haring e un grande Basquiat (minore, ma che non avevo mai visto). E poi Walter Dhan, Georg Dokoupil e Rammellzee, seguiti da artisti olandesi del periodo, in risposta allo sviluppo del graffitismo americano come Spray Armee, Renè Daniels, Hewald Jongenelis, Rob Scholte e Roland Sips.

Interessante. Anche se mi ha lasciata un po’ perplesso il finale: un Duane Hanson raffigurante una donna buttata per terra …

La prossima mostra, per chi passasse per Utrecht, è Pippilotti Rist.

Image

Centraal Museum

Image

Image

Soffitto (dettaglio)

Image

Casa delle bambole (dettaglio)

Image

Image

Image

Gordon Matta-Clark

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Questa voce è stata pubblicata il 13 maggio 2012 alle 9:21 pm ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: