ALLORA & CALZADILLA //// a Palazzo Cusani FAULT LINES

fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Prima grande personale a Milano: la coppia Allora & Calzadilla interagisce con uno spazio storico milanese, Palazzo Cusani, con un raffinato “spettacolo” multisensoriale partendo dal cortile con una grande installazione di richiamo teatrale, Sediments, Sentiments (Figures of speech) 2007, dove figure di cantanti lirici sbucano da un’imponente scultura interpretando dei brani dalla falsa appartenenza di teatro dell’opera, poiché in realtà trattasi di discorsi ufficiali di personaggi storici del Novecento come Luther King, Dalai Lama, Khrushcev o Hussein. Politica e lirica, un rivolgimento di forma sotto un aspetto poetico e culturale. Questo il primo impatto. Poi, percorrendo la scalinata del Palazzo, il fruitore incontra Wake up (Rising) 2013, un trombettista jazz reinterpreta le note della sveglia militare. Vita militare e musica, altra commistione di generi in onore del luogo in cui Fondazione Trussardi ha deciso, attraverso la figura del suo prezioso curatore Massimiliano Gioni, di affrontare un altro importante passo con artisti internazionali: palazzo Cusani è infatti  la “dimora” del Comando militare milanese. Il percorso prosegue tra lavori su grandi tele nel meraviglioso salone Radetzky (dove il generale intratteneva i suoi ospiti con feste di ballo) e l’opera più nota della coppia Allora & Calzadilla (Jennifer Allora, Philadelphia 1974 | Guillermo Calzadilla, L’Havana, 1971) Stop, Repair, Prepare: Variations of “Ode to Joy” for a Prepared Piano, 2008, dove un pianista riprende l’Inno alla gioia suonato … al contrario, uscendo da un buca sulla parte superiore del pianoforte, e muovendolo per la sala.

Una mostra/spettacolo perché l’interazione è necessaria e il fruitore è sempre coinvolto, come spesso accade nelle esposizioni di Fondazione Trussardi, dove artista e luogo diventano un insieme unico e dove il primo lavora con e nello spazio interagendo con ogni elemento, solitamente antico e con forte personalità, confrontandosi con esso e adattando costantemente il lavoro che assume una suggestione romantica, e molto forte.

Così capita per Fault Lines. Suoni, musica, materia, rumore stridente, immagini dinamiche dei video, immagini statiche, maschere, materia, performance. Una multimedialità di linguaggi e sensazioni di stanza in stanza in relazione a un movimento continuo.

sentiments and sediments detail fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

sediments, sentiments, figures of speech 2007 fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Stop, repair, Prepare variations of Ode to Joy for a prepared piano, exhibiti fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Stop, repair, Prepare variations of Ode to Joy for a prepared piano, fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Stop, repair, Prepare, variations of Ode to Joy for a prepared piano, fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

video  fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

detail of intermissions, halloween afghanistan V, 2012  fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

revolving door for   fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

revolving door,  fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Revolving door, 2011   fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

land mark foot prints 2004   fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Raptor's rapture fault lines allora & calzadilla palazzo cusani fondazione trussardi massimiliano gioni labrouge

Questa voce è stata pubblicata il 22 ottobre 2013 alle 4:21 pm. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: