SCUSATE IL DISTURBO V //// a Palazzo Isimbardi per il VOLO Onlus

unnamed

Questa sera a Palazzo Isimbardi a Milano h. 19.00 la V edizione di Scusate il Disturbo

Creazione e creatività sono ancora una volta due temi rilevanti per il Volo. Per il terzo anno l’impegno da parte di un gruppo di artisti, ogni anni arricchito, diversificato e sempre più accurato – con i nomi stabili di coloro che ormai hanno fatto del Volo un’altra casa e luogo dove creare insieme ai ragazzi della comunità – risulta parte fondamentale di appoggio su strade riverse. La prima, quella materiale e tangibile dallo spettatore esterno, è quella dell’asta. Diversi artisti hanno deciso di donare una piccola parte di loro attraverso un’opera d’arte a completa disposizione per l’asta benefica per i ragazzi del Volo. La seconda, più profonda, complessa e con sguardo al futuro, mette in gioco più lavorìo e pensiero da parte degli artisti – alcuni di loro da più edizioni – che, in maniera naturale, hanno deciso di integrare il loro lavoro, il loro “fare arte” concretamente con quello del Volo. Due anni fa sono infatti iniziati dei laboratori di scambio tra pittori, disegnatori e fotografi che hanno interagito coi ragazzi disegnando con loro, ognuno col proprio mezzo, ognuno su un tema diverso, con l’aiuto di una persona, Rossana, che da più tempo assiste i ragazzi con entusiasmo e inventiva, facendo da trait d’union tra loro e il fare artistico, e con gli artisti professionisti.

Non lezione, ma scambio. Perché a loro volta ogni artista professionista ha avuto modo di imparare qualcosa da ogni ragazzo. Un qualcosa di umano, ma anche di pratico: cucina, orto, musica. Il Volo come comunità artistica, come luogo di scambio sereno. E’ un primo passo sperimentale che via via prenderà sempre più forma. “Il disegno, la pittura, la scultura, non sono forme di espressione tradizionali, ma originarie. Quindi anche del futuro”, ha scritto Gino De Dominicis – tra i più talentuosi, originari e fuori dagli schemi tra gli artisti italiani della nostra contemporaneità -. E’ quello che facciamo, guardare al futuro.

Una novità esiste dal punto di vista artistico di Scusate il Disturbo 2014: la Kartell ha donato al Volo 10 sedie che abbiamo scelto e consegnato a 10 artisti selezionati per crearne un’opera d’arte. Arte e Design uniti in una sedia d’autore. Anonimissimo, Thomas Berra, Mr Degrì, Halfred, Ivan il poeta, Nais, Michael Rotondi, Sfiggy, Silvia Tosi e Giulio Zanet hanno così contribuito a un passo in più per l’Associazione, insieme ad altre iniziative, alle singole opere d’arte e ai lavori dei ragazzi del Volo.        Rossella Farinotti

anna caruso il volo onlus

antonella masetti lucarelli il volo onlus

dama-con-maschera lady tiz scusate il disturbo

davide ratzo il volo

il volo scusate il dsiturbo il volo onlus

il volo scusate il dsiturbo Marco Pariani

il volo

jump Morelli il volo

Questa voce è stata pubblicata il 15 ottobre 2014 alle 9:38 am. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: