Proud to be a PAINTER //// a LUGANO inaugura Albert PINYA @Allegra RAVIZZA

 

pinya proud to be a painter lugano labrouge allegra ravizzaInaugura domani, tutto il giorno, la prima personale svizzera di Albert Pinya, Proud to be a painter a cura di Alberto Zanchetta, presso la sua galleria italiana di riferimento Allegra Ravizza nella sede di Lugano.

Pinya dedica la sua mostra all’esaltazione della pittura, ora tornato suo principale mezzo di espressione – senza mai abbandonare il video, presente in mostra come richiamo a un’installazione pinyesca di sassi colorati, e l’arte visuale in una mescolanza tra scrittura e disegno all’interno di un interessante libro d’artista, unico, dal titolo Draft Art – per contestare quel mood degli ultimi anni in cui qualcuno ha dichiarato che la pittura è un mezzo espressivo morto. Concetto non reale, che Pinya contesta anche attraverso opere su una tela tipicamente sviluppata secondo la tradizione di Maiorca, la terra d’origine dell’artista spagnolo.

Scrive Zanchetta ” Proud to be a painter rappresenta una dichiarazione d’intenti da parte dell’artista che si pone davanti ad uno dei grandi dibattiti dell’arte contemporanea: la morte della pittura. Lo scopo del progetto è proprio quello di rivendicarne il ruolo, come uno dei più importanti media di espressione attuale, in costante evoluzione e trasformazione. Per dimostrare questa teoria, Albert Pinya presenta due grandi installazioni che, partendo da una base pittorica, si sviluppano in una terza dimensione dando forma a quella che l’artista chiama “pittura installativa” o “pittura ibrida”. In questo senso la pittura, diventando quasi una scultura, diviene metafora della vita in costante mutazione”.

La mostra è aperta fino al 31 luglio. A settembre Albert Pinya svilupperà a Milano la seconda tappa della sua mostra Food (R)evolution, incominciata a Berlino lo scorso aprile.

1

2

3

4

6 copia

7

8

12.2 copia9

 

13 copia

14.1

10

11

Polly2

Polly3

Questa voce è stata pubblicata il 4 luglio 2015 alle 12:28 pm. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: