WoW /// Wonderful Wigs all’HULAHOOP Club di Roma

Wow, Shanti Ranchetti

Inaugura questa sera alle 7.30 WOW – WOnderful Wigs, la mostra collettiva dedicata alla parrucca a cura di Ottavia Starace e Gerlanda di Francia presso HulaHoop Club & Art Gallery al Pigneto a Roma.

Una mostra internazionale che gioca, in maniera pop e surreale, su un tema barocco, quello della parrucca come simbolo di forza e di personalità diversa in base allo stile scelto, e che vede esposte 19 differenti letture sul tema da artisti e illustratori dal forte timbro estetico e formale, e tutti molto diversi tra loro: Angelo Barile, Antonio Bonanno, Giordana Brucato, Lucrezia Buganè, Erica Calardo, Antonella Caraceni, Antonela Casazza, Alexander Daniloff, Ixie Darkonn, Gerlanda di Francia, Titti Garelli, Paulina Gora, Daria Palotti, Marco Petrella, Shanti Ranchetti, Pelin Santilli, Flavia Sorrentino, Kat Tatz e Ania Tomicka.

“Oltre alla chiave di lettura ludica e pop, in armonia con alcuni aspetti che caratterizzano la galleria stessa, WoW vuole essere uno spunto di riflessione che prende vita da un riferimento storico legato al barocco settecentesco, epoca in cui la parrucca, le pouf au sentiment (letteralmente sgabello dei sentimenti) si configurava come un vero e proprio altarino sul quale si metteva in mostra ciò che si amava. La parrucca era un mezzo per affermare se stessi attraverso la meticolosa costruzione degli oggetti, era un artificio per tradurre pensieri, simboli e messaggi che per motivi sociali e politici rimanevano spesso inespressi. (…) La parrucca  si libera dal senso del posticcio, divenendo un unico corpus, composto da molteplici parti: le emozioni, i sentimenti, i mondi nascosti e resi visibili, il gioco, la forma e il colore”, scrivono le due curatrici. Andate a vederla, che Wow a Marie Antoniette le fa un baffo …

Wow, Alexander Daniloff

Wow, Titti Garelli

Wow, Erica Calardo

Wow, Paolina Gorà

wow, Daria Palotti detail

Wow, Kat Tatz

Wow, Ania Tomika

Wow exhibition

 

 

Questa voce è stata pubblicata il 13 febbraio 2016 alle 11:54 am. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: